Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti promozioni, informazioni e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di utilizzo. Se vuoi saperne di più visita la Cookie Policy page. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante, presente all’interno del sito web, acconsenti all’uso dei cookie.

Alcol e guida: i giovani cominciano a mettere giudizio

La tendenza su 7 anni mostra che le politiche di contrasto ad alcol e guida iniziano a funzionare

Negli ultimi anni, sta aumentando attenzione verso il problema alcol e guida, soprattutto tra i giovani. Uno studio italiano ha analizzato tale tendenza e i rischi connessi su un campione di studenti, rappresentativo a livello nazionale, nel periodo dal 2007 -2013.

 

Lo studio

Nello studio è stata inclusa la valutazione di altri fattori che possono influenzare i comportamenti pericolosi (per esempio, il sesso dei soggetti, l’atteggiamento verso l’alcol di fratelli maggiori e amici). I dati sono stati elaborati nell’ambito nell’ambito del progetto denominato European Survey Project on Alcohol and other Drugs (ESPAD), effettuato annualmente in Italia.

La dimensione del campione è variata da 25.555 a 40.390 studenti (15-19 anni). I risultati sono stati diversificati per gli studenti con età <18 anni e ≥18 anni.


alcol e guida

 

Nel complesso, l’uso di sostanze illegali, il controllo da parte dei genitori, l’influenza di coetanei e fratelli sono tutti fattori che influenzano in modo importante il rischio dell’abuso di alcol tra i più giovani e – fatto ancor più grave – il binomio alcol e guida, a cui è strettamente connesso il rischio di incidenti automobilistici.

Anche se è stata rilevata una tendenza significativa a ridurre il rischio di abuso di alcol e guida di autoveicoli nel gruppo più giovane, una significativa riduzione degli incidenti stradali causati dall’alcol è stata osservata solo nel gruppo più anziano.

Questi cambiamenti di comportamento sono comunque incoraggianti, perché suggeriscono una efficacia cumulativa delle attuali politiche su alcol e guida. Vanno comunque rinforzate ulteriori iniziative volte a porre maggiore attenzione al contesto sociale, l'applicazione della legge e la promozione di un buon stile di vita, per ridurre ulteriormente gli incidenti automobilistici alcol-correlati, soprattutto tra i più giovani.

 

compra l'etilometro

Fonti: Siciliano V, Mezzasalma L, Scalese M, et al. Drinking and driving among Italian adolescents: Trends over seven years (2007-2013). Accid Anal Prev 2016;88:97-104.


6 giugno 2017


Approfondimento Prevenzione


Medico di base - Pneumologo

Articoli correlati

Contenuto Web