Combattere il bruciore di stomaco con la dieta mediterranea

Seguire i dettami della dieta mediterranea per contrastare i bruciori di stomaco

Complice la ripresa dei ritmi lavorativi e degli studi intensivi, può riaffiorare il bruciore di stomaco, un disturbo che affligge il 30% della popolazione italiana.

Una dieta ricca di cereali integrali e verdure, cioè di stile mediterraneo, può essere efficace nel migliorare i sintomi del reflusso gastroesofageo. Bisogna però associare alla dieta anche gli accorgimenti che generalmente vengono indicati per contrastare questo disturbo, come evitare caffè, tè, cioccolato, alimenti grassi e fritti, cibi piccanti e alcol. Il risultato emerge da una ricerca del Northwell Health’s Feinstein Institute for Medical Research e del New York Medical College, pubblicata su JAMA Otolaryngology Head Neck Surgery.

La dieta consigliata in caso di bruciore di stomaco, prevista in questo studio, prevedeva prevalentemente frutta, verdura, cereali e noci con una quasi completa eliminazione del consumo di latticini e carni bovine, pollo, pesce, uova e maiale.

La dottoressa Chiara Boscaro, Biologa Nutrizionista, consiglia: “Ovviamente non possiamo eliminare così tanti alimenti nella nostra vita quotidiana, ma aiutarci con la dieta mediterranea, aumentando il consumo di frutta (evitando gli agrumi) e verdura (evitando pomodori, broccoli, cavolfiori), consumando pane abbrustolito con un filo di olio EVO, cuocendo pesce e carne nel modo più semplice possibile, per favorire la digestione”

La dottoressa conclude dicendo che è bene ricordarsi che oltre a fare attenzione alla qualità di quello che mangiamo, è molto importante anche effettuare piccoli pasti frequenti, masticando bene e cercando di consumare il pranzo o la cena in modo più rilassato possibile.

Per approfondire la dieta ideale da seguire in caso di bruciore di stomaco, è sempre meglio affidarsi ad una Nutrizionista, evitando il fai da te, per evitare di eliminare alimenti che invece potremmo mangiare tranquillamente.

04 dicembre 2017


Alimentazione Approfondimento Salute

Biologa Nutrizionista


Articoli correlati

Contenuto Web