Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti promozioni, informazioni e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di utilizzo. Se vuoi saperne di più visita la Cookie Policy page. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante, presente all’interno del sito web, acconsenti all’uso dei cookie.

Come prevenire l'asma da sforzo nel bambino

Le raccomandazioni affinché il bambino non percepisca una propria inidoneità all'attività sportiva

L'asma da sforzo nel bambino consiste nell'improvvisa mancanza d'aria che può insorgere nel corso dell'esercizio fisico. Ciò può quindi indurre nel bambino la percezione di non essere idoneo a svolgere sport come i suoi coetanei.

Affinché il bambino superi questo timore è importante mettere in atto alcune misure di prevenzione per evitare il rischio dell’asma da sforzo.

 

asma da sforzo bambino

 

Le raccomandazioni

  1. Farmaci

La raccomandazione più importante è quella di seguire le indicazioni del medico sui farmaci da utilizzare per il controllo dell’asma. I farmaci sono i corticosteroidi inalatori come terapia antinfiammatoria di fondo e i broncodilatatori inalatori come terapia per i sintomi.

 

  1. Pre-medicazione

In alcuni casi di asma da sforzo può essere necessaria anche una pre-medicazione. La pre-medicazione si effettua assumendo un farmaco antiasmatico (sempre secondo prescrizione medica) prima dell’attività fisica.

I farmaci broncodilatatori beta2-agonisti a breve durata di azione sono la terapia di scelta per prevenire l’asma da sforzo. Vanno assunti circa 15-30 minuti prima dello sforzo. La durata della loro protezione è di oltre 2 ore.

 

  1. Riscaldamento

Prima dell’impegno sportivo è poi opportuna una fase di riscaldamento da eseguire per circa 10 minuti, come è anche utile una fase defatigante al termine dello sforzo.

 

  1. Protezione

Se si fa esercizio fisico in un clima freddo o secco è utile indossare una mascherina chirurgica (acquistabile in farmacia). La mascherina è utile anche per chi soffre di allergie: da indossare durante la primavera e la fine dell’estate e in palestra per chi è allergico alle polveri.

 

asma da sforzo bambino

 

Altre indicazioni

- Fare attenzione agli ambienti nei quali sono presenti gli allergeni ai quali si è sensibili
- Evitare di praticare attività sportiva in ambienti ad elevata concentrazione di inquinanti
- Evitare sforzi eccessivi a basse temperature
 

leggi altri articoli

 

Bibliografia: Westergren T, Berntsen S, Lødrup Carlsen KC, et al. Perceived exercise limitation in asthma: The role of disease severity, overweight, and physical activity in children. Pediatr Allergy Immunol 2017;28:86-92.


26 aprile 2017


Approfondimento Prevenzione Salute


Medico di base - Pneumologo

Articoli correlati

Contenuto Web