I vantaggi dei surgelati

I vantaggi dei surgelati vanno dalla qualità alla disponibilità: ecco perché

I vantaggi dei surgelati sono tanti. Si inizia con la tecnologia della surgelazione, applicabile con sicurezza a quasi tutti gli alimenti, ma vincente soprattutto nel caso di carne, pesce, verdura, frutta e piatti semilavorati. Vediamo perché.

 

1. Sicurezza Igienica 

 

È il primo dei vantaggi dei surgelati. Partendo da una materia prima di qualità, la surgelazione ne garantisce la sicurezza a lungo termine, dal produttore al consumatore (oggi molti usano l’inglese from farm to fork). Con la surgelazione e il confezionamento si sbarra la strada a tutti i fattori biologici (microrganismi ed enzimi) o fisici (esposizione prolungata ad ossigeno, luce, calore) che degraderebbero il prodotto.

2. Rapidità di raffreddamento

 

Nella surgelazione, grazie alla rapidità di raffreddamento fino a meno 18 gradi centigradi (-18 °C), la struttura dell’alimento e le caratteristiche di consistenza e sapore sono praticamente sovrapponibili al prodotto fresco. Tra i vantaggi dei surgelati, questo è il più facile da apprezzare.

 

3. Assenza di conservanti, stabilizzatori o additivi

 

È il terzo dei vantaggi dei surgelati. L’alimento surgelato arriva in cucina tal quale. Non ha bisogno di sale per la conservazione o di additivi per aumentarne il sapore. Non è necessario aggiungere nulla. Anche i piatti semilavorati, come pastasciutte, risotti, torte salate e così via non necessitano di accorgimenti specifici prima di essere surgelati.

4. Riduzione di scarti e sprechi

 

Nell’elenco dei vantaggi dei surgelati va sicuramente inserito anche l’abbattimento di scarti e sprechi. Considerando la sola Italia, sarebbero ben 70 i chili di alimenti che ognuno di noi butta via ogni anno. Un quantitativo enorme.

I surgelati possono dare una mano a controllare gli sprechi di cibo. Infatti, conservati correttamente, i surgelati hanno vita lunga. Anche scegliendo una confezione per famiglie, si può dosare con esattezza la quantità che si serve ogni volta; inoltre, oggi sono disponibili molte confezioni porzionate su misura per tutte le esigenze.

 

5. Buon rapporto qualità-prezzo

 

Gli alimenti surgelati non devono essere preparati, lavati, asciugati, tagliati prima dell’uso. Gli imballaggi e le tecniche di conservazione ne proteggono la qualità. Basti pensare al tempo medio di preparazione per esempio di un pesce, o di una verdura, per rendersi conto che anche il rapporto qualità-prezzo è uno dei vantaggi dei surgelati.

Fonti: Conferenze “L’evoluzione tecnologica nella produzione degli alimenti” –  EXPO Milano 2015 presso Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari- Università di Milano – Relazioni di: Ernestina Casiraghi. Dip. di Scienze per la Nutr. l’Alimentaz. e l’Ambiente, Univ di Milano  e di Vincenzo Fogliano, Dip. Agraria Univ di Napoli e Dip Sviluppo Prod Alim Univ di Wageningen

04 aprile 2016


Alimentazione Approfondimento

Giornalista professionista


Articoli correlati

Contenuto Web