Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti promozioni, informazioni e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di utilizzo. Se vuoi saperne di più visita la Cookie Policy page. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante, presente all’interno del sito web, acconsenti all’uso dei cookie.

1

Un'antichissima sequenza di posizioni yoga, da praticare all'alba o al tramonto.È il saluto al sole (Surya Namaskars). La tradizione indiana riferisce molteplici significati ma è anche un metodo di lavoro sul corpo per coltivarne la flessibilità, tonificare i muscoli e persino buttare giù qualche chilo di troppo. Ha anche effetti positivi anti-stress. Un “classico” molto praticato anche dalle nostre parti tra gli amanti dello yoga che perfezionano la sequenza nel tempo.

Vediamo allora come si fa il saluto al sole.

 

Le 12 posizioni che compongono il saluto al sole

Si compone di 12 posizioni (asanas): dal punto di vista mentale ci si concentra sull'astro esprimendo gratitudine. Con l'esperienza diventa un movimento fluido e spontaneo.

 

Pranasama

Per sapere come si fa il saluto al sole partiamo dalla posizione di preghiera, secondo lo yoga. Rilassare il busto e le spalle: inspirando si alzano le mani ed espirando si congiungono sul petto.

2

Hastauttanasana

Inspirando portare le braccia in alto e all'indietro, i bicipiti vicini alle orecchie. Portare il bacino leggermente in avanti.

3

Hasta Padasana

Espirare, facendo attenzione a tenere la colonna vertebrale eretta. Mentre si espira portare le mani sul pavimento. In versioni più facili si può solo provare, senza sforzi eccessivi, a portarle verso il basso.

4

Ashwa Sanchalanas

Inspirare e portare la gamba sinistra indietro, il ginocchio poggia sul pavimento. Il piede destro è esattamente tra i palmi delle mani. Espirare.

5

Dandasana

Inspirando portare anche l'altra gamba indietro, il corpo forma una linea retta.

6

Ashtanga Namaskara

Portare le ginocchia al pavimento, alzare il bacino leggermente in avanti, appoggiare il petto e il mento sul pavimento.

7

Bhujangasana

Per fare il saluto al sole si prosegue con la posizione del cobra. In modo fluido si scivola in avanti alzando il petto, la testa più indietro delle spalle. Inspirando si porta in avanti il petto.

8

Parvatasana

Espirando, alzare il bacino fino a raggiungere una posizione a V rovesciata.

9

Ashwa Sanchalanasana

Inspirando portare la gamba destra in avanti tra le mani, portare le anche in avanti e guardare in alto.

10

Hasta Padasana

Espirare. Ci si alza con le gambe portando la gamba sinistra in avanti tenendo i palmi sul pavimento. Piegare le ginocchia se necessario.

11

Hastauttanasana

Inspirando, ripetete la posizione 2.

12

Tadasana

Mentre si espira, riportiamo le braccia lungo i fianchi. Rilassiamoci e osserviamo le sensazioni che ci manda il corpo.

 

Mai sentito parlare di Pranayama?

 

Condividi sui social!

Fonti: http://www.shaktiyoga.it/


9 novembre 2016


Consigli Fitness


Giornalista professionista

Articoli correlati