Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti promozioni, informazioni e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di utilizzo. Se vuoi saperne di più visita la Cookie Policy page. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante, presente all’interno del sito web, acconsenti all’uso dei cookie.

La denutrizione: origine, eziologia e presa in carico

L'incidenza della malnutrizione e gli adeguati screening e trattamenti

Qual è l’incidenza della denutrizione?

La denutrizione viene spesso definita come una “malattia nella malattia”: essa rappresenta una situazione patologica frequente e talvolta grave che induce un peggioramento dello stato di salute generale, con delle conseguenze funzionali ed una perdita di autonomia della persona. Questa situazione colpisce circa il 4% delle persone anziane al domicilio e più del 40% delle persone ospedalizzate.

La denutrizione può avere diverse origini: può essere legata a delle patologie croniche (insufficienza renale, cardiaca, respiratoria, tumore…), a delle patologie cognitive o timiche come la depressione, a malattie neurodegenerative, a dei disturbi della deglutizione, a una malattia endocrina, etc.

Qualunque sia l’eziologia, però, la sintomatologia è sovrapponibile: perdita di peso, perdita di massa muscolare, riduzione della capacità di deambulazione, rischio di cadute, abbassamento delle difese immunitarie e aumento del rischio di infezioni. In breve, si instaura un circolo vizioso.

 

Come contrastare questo circolo vizioso?

Come prima azione, è importante effettuare uno screening diagnostico il più precocemente possibile per valutare in modo approfondito il rischio di denutrizione della persona. Infatti, tanto più la malnutrizione viene trattata negli stadi precoci, tanto più sarà possibile una presa in carico efficace e si ridurranno le conseguenze negative.

Il trattamento, naturalmente, dovrà comprendere un regime alimentare adatto a rispondere alle necessità nutrizionali della persona.

 

All’interno di questo trattamento, la gamma di prodotti Nutrisens può giocare un ruolo importante?

La gamma di prodotti proposta è destinata a favorire la copertura o ad ottimizzare gli apporti nutrizionali in modo naturale, in modo particolare nelle persone con un elevato grado di dipendenza.

Giocherà sicuramente un ruolo importante nelle situazioni in cui il trattamento della malnutrizione al domicilio diventa complesso.

 

vai all'ecommerce

 

Fonti: Intervista al Professor Marc Bonnefoy, Responsabile del reparto di Geriatria del CHU Lyon Sud raccolta da Pascal Auclair, France Medias.

Traduzione: Alberto Bozzolan, Nutrisens


20 gennaio 2017


Alimentazione Approfondimento


Articoli correlati

Contenuto Web