Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti promozioni, informazioni e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di utilizzo. Se vuoi saperne di più visita la Cookie Policy page. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante, presente all’interno del sito web, acconsenti all’uso dei cookie.

La ginnastica aerobica

Sviluppa forza e flessibilità e fa bene a cuore e vasi

L’aerobica nasce dal lavoro di un medico militare americano: il tenente colonnello Kenneth Cooper, autore del best seller “Aerobics” (1968).
L’ufficiale si accorge che uomini molto muscolosi arrancano e perdono forza non appena si impegnano in una corsettina. Prepara così un programma di “aerobica” prima per i cadetti dell’aeronautica, poi per tutti gli americani. Manca ancora, però, una componente essenziale: il divertimento. Il vero momento di svolta si ha con Jackie Sorensen nei primi anni Settanta, la prima a riempire le palestre di donne in calzamaglia scatenate al ritmo dance. Nasce l’era della ginnastica aerobica, che conquisterà dapprima la upper class e poi via via penetrerà in tutti gli strati sociali. Tra le più famose interpreti Jane Fonda, che, dopo le proteste contro la guerra in Vietnam, legherà per sempre il suo nome alla ginnastica aerobica.

 

ginnastica aerobica

 

La ginnastica aerobica migliora il funzionamento cardiovascolare, la forza e la flessibilità


La ginnastica aerobica è una forma di esercizio fisico che si può eseguire in piedi o a terra, anche utilizzando piccoli pesi e strumenti come lo “step”. Negli anni le varietà di ginnastica aerobica si sono moltiplicate, ma tutte si incentrano su sequenze ritmiche, spesso dettate dalla musica.
La ginnastica aerobica si pone l’obiettivo di migliorare la flessibilità, la forza muscolare e il fitness cardiovascolare, ma può essere adottata anche per favorire il dimagrimento. Di norma le sessioni si svolgono in diverse fasi: riscaldamento, condizionamento cardiovascolare, esercizi per i vari gruppi muscolari, raffreddamento, stretching e lavoro sulla flessibilità. L’intensità della ginnastica aerobica può e deve essere adattata al grado di forma fisica di ciascuna persona.

 

ginnastica aerobica

 

La ginnastica aerobica è una disciplina sportiva riconosciuta dalla Federazione ginnastica

Oggi vari tipi di ginnastica aerobica fanno parte dei pacchetti fitness proposti da numerose palestre. Mentre un tempo erano diffuse le videocassette per praticarla autonomamente a casa riproducendo i movimenti degli istruttori, oggi si può fare altrettanto seguendo appositi corsi sul web.
La ginnastica aerobica, a partire dagli anni Ottanta, si è evoluta anche come disciplina sportiva tanto che in Italia è riconosciuta dalla Federazione ginnastica.
Le competizioni si suddividono in varie categorie (dagli allievi ai senior; individuale, in coppia, trio e gruppo). Come accade, in parte, a livello dilettantesco, con la ginnastica aerobica ci si cimenta con un'attività ad alta intensità accompagnati dalla musica, inserendo man mano difficoltà di vario genere e spunti originali. Nelle competizioni il punteggio tiene conto sia della “pulizia” esecutiva sia delle caratteristiche artistiche della prova.

 

VAI AI PRODOTTI FITNESS

 

Condividi sui social!

Fonti:http://www.federginnastica.it/, Kenneth Cooper, Aerobics, 1968, Jackie Sorensen, http://www.jackis.com/


29 luglio 2016


Approfondimento Fitness


Giornalista professionista

Articoli correlati

Contenuto Web