Torta di prugne ricca di fibre: la ricetta

Una ricetta utile per la regolarizzazione del transito intestinale

Un alterazione del transito intestinale è da considerarsi come l'aumento o la diminuzione della frequenza delle evacuazioni intestinali che avvengono nell'arco di circa una settimana. I valori di norma vanno da 3 volte al giorno a 3 volte alla settimana, ma è assai comune una minore o maggiore frequenza.

La stipsi è un disturbo che coinvolge circa il un terzo della popolazione sopra i 60 anni e colpisce maggiormente le donne rispetto agli uomini. La costipazione può essere passeggera o diventare cronica e può essere causata da diversi fattori (tra cui ad esempio dieta inadeguata, farmaci, disturbi ormonali ma anche viaggi...). 

Un altro disturbo legato al transito intestinale è la diarrea, che colpisce circa il 14% degli anziani e anch'essa può diventare cronica sopratutto per gli anziani.

 

Come trattare le alterazioni del transito

Cercare di regolarizzare il transito intestinale è possibile in primo luogo grazie ad una corretta alimentazione e al regolare esercizio fisico. 

Nel caso dell'alimentazione, è fondamentale il giusto apporto di fibre come i cereali integrali, frutta e verdura, ma in alcuni casi le fibre introdotte attraverso l'alimentazione non sono sufficienti. In questi casi, si può ricorrere agli integratori. 

Di seguito una ricetta gustosa che include l'integrazione di fibre attraverso Transimix Neutro.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

 

Ingredienti per 8 persone:

200 gr di farina

100 gr di zucchero

50 gr di Transimix neutro

4 uova

2 bustine di zucchero vanigliato

75 cl di latte

300 gr di prugne

 

Preparazione:

- Preparare la pasta frolla mescolando la farina, lo zucchero, il latte, le uova, lo zucchero vanigliato ed il TRANSIMIX
- Lasciar riposare la preparazione per 1 ora
- Riscaldare il forno a 200°C
- Imburrare il fondo di una pirofila e versarci la preparazione
- Passare le prugne nella farina quindi aggiungerle alla preparazione nella pirofila
- Cuocere per 30 minuti quindi spegnere il forno e lasciarci la torta per ulteriori 30 minuti (N.B. non aprire lo sportello del forno prima che il tempo di cottura sia trascorso)

 

Fonti: articolo redatto in collaborazione con Nutrisens Italia

https://www.gastroenterologiaunibo.it/medici-e-infermieri/conoscere-per-prevenire/150-la-stitichezza-o-stipsi.html

https://www.nutrisens-medical.it/transito-intestinale.html

01 dicembre 2017


Alimentazione Approfondimento Salute


Articoli correlati

Contenuto Web