Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti promozioni, informazioni e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di utilizzo. Se vuoi saperne di più visita la Cookie Policy page. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante, presente all’interno del sito web, acconsenti all’uso dei cookie.

Unione Osteopati Italiani ed A4H: una scelta per 10 milioni di italiani

Al via la nuova collaborazione che renderà disponibili servizi e informazioni autorevoli

App4Health è lieta di poter comunicare l’avvio di una nuova collaborazione con l’Unione Osteopati Italiani (UOI).

Oltre ai tanti professionisti già attivi sulla piattaforma di App4Health come farmacisti, medici o nutrizionisti, anche l'osteopatia tra le discipline del benessere entra a far parte di questa grande ed unica iniziativa tutta made in Italy.

Oggi in Italia il ricorso all’osteopata è molto apprezzato per il trattamento delle lombalgie o nei casi di artrosi ma si rivela utile nel trattamento del dolore in gravidanza o derivante da traumi (colpo della strega, cadute, ecc).

U.O.I. è l’unica Associazione Sindacale iscritta al registro del MISE in rappresentanza dell’osteopatia e dei diritti dei Professionisti Associativi Autonomi delle professioni NOOC (non organizzate in ordine e collegi), che ha come obiettivo quello di tutelare il professionista, la professione stessa dell’osteopata e le scuole di formazione verso le istituzioni, garantendo la più totale trasparenza verso l’utente.

L’UOI è organo garante nel percorso formativo basato su standard di qualità e centro di divulgazione scientifica e di ricerca. App4Health ed UOI contano quindi di proporre alle persone un servizio che rispecchi alti standard di qualità sia per una corretta informazione che per la prenotazione di un trattamento presso i professionisti che troverai nel network. 

 

Rimani aggiornato attraverso gli articoli che verranno pubblicati sul nostro portale e scopri di più sui nostri servizi!

 

registrati


21 giugno 2017


Approfondimento Salute


Articoli correlati

Contenuto Web