Il sonno nei bambini e negli adolescenti: troppe cattive abitudini

Allarme dei pediatri: il sonno nei bambini e negli adolescenti italiani è disturbato da cattive abitudini

Il sonno nei bambini e negli adolescenti italiani è disturbato da alcune cattive abitudini. Lo confermano i risultati del Progetto “Ci piace sognare”, promosso da SIPPS (Società italiana di pediatria preventiva e sociale) e SICUPP (Società italiana delle cure primarie pediatriche) e condiviso a livello parlamentare dalla Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza.

Lo studio è stato condotto da 111 pediatri che hanno valutato il sonno nei bambini e negli adolescenti italiani: 2.030 i soggetti coinvolti da Nord a Sud, di età compresa tra 1 e 14 anni.

Il sonno nei bambini e negli adolescenti: troppe poche ore di riposo

Dall’indagine svolta risulta uno squilibrio tra ore di sonno e ore di veglia, e non solo.

Ecco le principali cattive abitudini relative al sonno nei bambini e negli adolescenti italiani:

 

  1. Ore di sonno insufficienti

La corretta durata del sonno nelle età pediatriche, secondo la National Sleep Foundation (NSF) statunitense (aggiornamento 2015), dovrebbe essere:

  • 11-14 ore tra 1 e 3 anni
  • 10-13 ore tra 3 e 5 anni
  • 9-11 ore tra 6 e 13 anni

In Italia, queste indicazioni sono maggiormente disattese nel Sud, dove circa il 40% della popolazione tra 1 e 14 anni dorme un numero di ore insufficiente; nella fascia tra i 10 e i 13 anni tale quota raggiunge addirittura il 50%.

 

  1. Non addormentarsi nel proprio letto

Oltre la metà dei bambini di 1-2 anni si addormenta nel letto dei genitori o sul divano del salotto. A 5-6 anni l’abitudine ad addormentarsi fuori dal proprio letto scende al 20%, a 7-9 anni al 17% e a 10-13 anni al 13%.

Il quadro complessivo emerso dall’indagine sul sonno nei bambini e negli adolescenti mostra comunque alcune differenze di comportamento tra le varie Regioni, consigli più mirati possono essere quindi adattati alle diverse realtà.

Il sonno nei bambini e negli adolescenti: troppe poche ore di riposo

I problemi del sonno nei bambini e negli adolescenti possono avere conseguenze sul benessere psicofisico

Il sonno nei bambini e negli adolescenti è un fattore fondamentale per il benessere psicofisico e le conseguenze sul piano clinico di un riposo scarso (poche ore), o di cattiva qualità (non nel proprio letto) sono importanti, sia a breve termine (irritabilità e ridotta concentrazione/capacità di apprendere nel giorno successivo) sia a lungo termine (ansia, cefalea, alterazioni del comportamento).

04 May 2016


Approfondimento Disturbi del sonno

Giornalista professionista


Articoli correlati

Web Content Article