Spuntino della Buonanotte? Sì grazie! Ma solo in alcuni casi

Cosa mangiare in caso ci venga fame prima di andare a dormire

Capita spesso che qualche ora dopo cena molte persone abbiano voglia di “qualcosa di dolce” oppure un po’ di fame residua. Cosa fare a quel punto? Resistere fino al mattino o cedere alla tentazione? Cosa fare per vincere questa sensazione di fame, che affligge il 45% delle persone prima di andare a letto?

I consigli

Se la fame non è così forte, il consiglio e di consumare una buona tisana rilassante, a base di camomilla o melissa. A volte si tratta più che altro di una fame “nervosa”, indotta da noia o stress.

Se invece la fame è molto intensa, consiglio uno spuntino leggero, sgranocchiando delle verdure come finocchi, carote o sedano, oppure una manciata (30 grammi) di frutta secca o semi oleosi.

In ogni caso cerchiamo di non cenare troppo tardi e coricarsi subito dopo, in quanto potrebbero verificarsi problemi digestivi come reflusso e pesantezza di stomaco. Tutto questo può portare a difficoltà di ottenere un buon sonno ristoratore oltre che portare a lungo termine anche a obesità e problemi respiratori notturni.

Lo stress e la stanchezza abbassano i livelli di melatonina prodotta dal nostro corpo, portando a risvegli notturni e aumento dell’appetito.

Una buona cena leggera ma ricca in fibra è quello di cui abbiamo bisogno per avere un buon riposo e prevenire problemi digestivi e respiratori dovuti ad un’alimentazione sbilanciata.

In caso di dubbi sull'alimentazione, si consiglia un consulto nutrizionale da uno specialista.

23 June 2017


Alimentazione Approfondimento Disturbi del sonno

Biologa Nutrizionista


Articoli correlati

Web Content Article